In Inverno

In inverno  il rifugio è aperto durante le vacanze di Natale e Capodanno e tutti i fine settimana da gennaio a marzo

La strada è chiusa al transito e pertanto non percorribile in auto, il rifugio è raggiungibile unicamente a piedi con le racchette da neve o con gli sci da alpinismo,

L’apertura è condizionata dalle condizioni della neve, pertanto vi consigliamo di contattarci telefonicamente per avere sempre informazioni aggiornate in merito alle condizioni dei sentieri e del meteo. Per motivi di sicurezza in caso di eccessivo mal tempo non garantiamo l’apertura del rifugio.

Potete scegliere di raggiungere il rifugio partendo da Oulx, da Amazas o da Chateau Beaulard, tutti i sentieri sono ben tracciati ed il tempo di percorrenza è di circa 1 ora e mezza.

Dal Rifugio partono diverse escursioni facili con le Racchette da neve, in particolare la salita alla Madonna del Cotolivier con magnifico panorama sulla valle, in rifugio saremo felici di indicarvi la miglior escursione per la vostra giornata sulla neve e consegnarvi la cartina coi percorsi.

Su richiesta è possibile organizzare escursioni e salite in rifugio con l’accompagnamento di una guida contattando direttamente il Rifugio oppure:

Sergio Gallicet Tel: +39 339 548 33 33 / E-mail: info@sge20.com

Vi aspettiamo!

Salita al rifugio da Oulx

Madonna del Cotolivier

IL RIFUGIO

La Chardousë” prende il nome, in patois, del fiore della carlina che secondo la tradizione, veniva appeso sulle porte o facciate delle case di montagna come amuleto contro le forze nefaste della notte e augurio di buon auspicio, per altri invece impediva il passaggio delle streghe o semplicemente come cardo segnatempo poiche’ il fiore rivela l’arrivo della pioggia ... Per info: info@rifugiolachardouse.it